Immutabilità dei dati

Archiviazione sicura dei dati a prova di sabotaggio

Nonostante la grande attenzione posta nella realizzazione dei nostri data center a riguardo della sicurezza e affidabilità dei sistemi in generale e dello storage in particolare, sappiamo per esperienza che la sola implementazione di un piano per il Disaster Recovery, anche se curato nei minimi dettagli, non è sufficiente per salvaguardare e garantire l’integrità dei dati.

Le cronache informatiche sono ricche di episodi relativi ad aziende bloccate per disattenzione del personale tecnico, utenti che incidentalmente hanno sovrascritto informazioni rilevanti o, peggio ancora che hanno attivato erroneamente la cancellazione di interi archivi, fino al sabotaggio delle informazioni da parte di dipendenti malintenzionati e, più recentemente, dai cyber-attacchi indirizzati alle imprese per rendere i loro dati inaccessibili. Per tutte queste ragioni, sebbene StorEasy garantisca una resilienza non comune per i dati archiviati all’interno del proprio Cloud, concentrarsi solo sulla sicurezza dei sistemi non rimuoverebbe in ogni caso i problemi sopraindicati, perché non è solo un problema tecnologico dovuto all’affidabilità dei sistemi, anche se disponessimo di apparati con un’affidabilità infinita, non cambierebbe assolutamente nulla!

Il problema è relativo alla sfera umana

Come indicano in modo inequivocabile le percentuali dei disastri nell’ambito dell’IT visibili nel report affianco, è possibile osservare che gli errori umani, la corruzione del software e i virus, raggiungono il 51%, una percentuale ben superiore a quella dei guasti hardware.

Perdita dei Dati

  • 39% Guasti Hardware39%

  • 27% Errore Umano27%

  • 11% Furto/Manipolazione11%

  • 13% Virus Informatici13%

  • 7% Corruzione del Software7%

  • 3% Altro3%

Cause di disastro

  • 19% Interruzioni di Corrente19%

  • 14% Incendio14%

  • 12% Guasti Hardware12%

  • 12% Errore Umano12%

  • 10% Upgrade HW/SW10%

  • 8% Interruzione di rete WAN/LAN8%

.

  • 8% Temporali8%

  • 5% Sbalzi di Tensione5%

  • 5% Inondazioni5%

  • 3% Altro3%

  • 2% Terremoti2%

  • 2% Esplosioni2%

I motivi per cui un’azienda potrebbe trovarsi a fronteggiare un blocco della continuità operativa possono essere innumerevoli. Per salvaguardare i dati archiviati da qualsiasi evento disastroso, accidentale, oppure causato intenzionalmente, StorEasy mette a disposizione un servizio aggiuntivo che va ben oltre gli standard di mercato. L’immutabilità dei dati è un servizio addizionale offerto da StorEasy che si avvale di un’architettura studiata ad hoc per queste esigenze. Il periodo che definisce l’immutabilità dei dati è circoscritto all’interno di policy concordate con il cliente in funzione delle specifiche necessità operative e di compliance da rispettare. Applicando questa modalità, i dati non potranno più essere cancellati o modificati da nessuno, dal proprietario dei dati, da un hacker, e neppure dai nostri dipendenti. In pratica, non importa cosa succederà o chi irromperà nella vostra rete con cattive intenzioni, i dati non potranno essere modificati, alterati, cancellati per tutto il periodo di tempo che sarà stato impostato all’atto della loro migrazione nel Cloud di StorEasy.

Crittografia end-to-end per la protezione dei dati

Per garantire la massima sicurezza durante la migrazione dei dati dalle infrastrutture on premise all’interno del Cloud è possibile abilitare la crittografia. Questa funzione può essere attivata senza limiti su tutti i file che saranno migrati all’interno del Cloud, oppure limitatamente ad alcuni gruppi di file (tipologia), utenti o gruppo di utenti, fino ad arrivare al singolo file.

Garantiamo i requisiti legali/normativi salvaguardando le informazioni archiviate da sovrascritture, cancellazioni e manipolazioni da attività illecite o attacchi ransomware, malware, virus, trojan e worm

Italiano